Blog

Monday, May 25th, 2020

ONSTAGE: Intervista con Alessandro Melis

“Se proseguiamo col ragionamento fatto sulla creatività come strumento di radicale revisione dei paradigmi convenzionali, dovremmo aspettarci una rivoluzione dell’architettura, in discontinuità rispetto al modo di costruire di oggi che, dati alla mano, è tra le cause della crisi. Nel breve e medio termine può aver senso riadattare il modo in cui progettiamo e costruiamo per rispondere rapidamente agli impatti negativi della crisi ambientale. Questo è il senso dell’architettura sostenibile”. Così prosegue la seconda parte dell’ intervista per Floornature ad Alessandro Melis (curatore del Padiglione Italia per la 17a Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia 2020 e fondatore di Heliopolis21).

Press link:

 FLOORNATURE

Leave a Comment