Blog

Monday, September 21st, 2020

SCALI URBANI: STRUMENTI DI RESILIENZA URBANA LA PROSPETTIVA FEMMINILE – 01 Ottobre 2020

La tendenza verso la centralita’ dell’uomo ha contribuito alla realizzazione di un modello di citta’ che oggi, di fronte a crisi globali, si e’ dimostrato poco resiliente. Coerentemente con la biologia dell’evoluzione, la diversita’ e l’inclusivita’ favoriscono gli adattamenti a scenari imprevisti e contribuiscono quindi alla resilienza urbana. Esperienze recenti mostrano che la crucialita’ della prospettiva femminile rispetto ai temi dell’accoglimento, dell’outdoor comfort, dell’accessibilita’, della sicurezza e verso destinazioni d’uso convenzionalmente sottovalutate. Da un punto di vista ecologico, tuttavia, anche il modello a due sessi e’ un modello limitato. La prospettiva femminile e’ quindi introdotta, nella giornata di studi, come un primo passo verso il superamento della tradizionale interpretazione dei generi e delle specie per discutere di modelli multisessuali, metasessuale e di convivenza anche con specie non umane. Introduce Alessandro Melis, interviene Ilaria Fruzzetti sul tema della professione al femminile e governance delle città sostenibili: implicazioni ed opportunità.

Link:

 SCALI URBANI

Leave a Comment